INDIZI TERRESTRI

Indizi terrestri è un racconto in tre parti (Geografia / Il secondo viaggio / Esercizi per il ritorno).
Geografia, a partire dal concetto di spaesamento, traccia il percorso di alcune figure attraverso carte geografiche, reali o immaginarie, alla ricerca di punti di riferimento.
Il secondo viaggio è il riconoscimento del cammino da percorrere: la strada mostrata durante il passaggio dal sogno alla veglia.
Con Esercizi per il ritorno il cerchio trova una chiusura: il viandante compie la sua ascesi, attraverso misteri e conoscenze ermetiche arriva all’elevazione del pensiero come superamento dei propri limiti.

“Earth-clues” is a story divided in three parts (Geography / The second journey / Practices for the return).
Beginning with the concept of disorientation, geography charts a course of some figures through real or imaginary geographic maps looking for benchmarks.
The second journey is the identification of the path to take: the road shown during the transition from the sleep to awake.
The practices for the return close the circle: the wanderer carries out his ascesis: he achieves the elevation of the though, which is interpreted as the overcoming of his own limits through mysteries and hermetic knowledge.